Dialoghi sull’uomo a Pistoia

Dono, dunque siamo. Donare, scambiare, condividere per una società più equa. Questo il filo conduttore della terza edizione dei Dialoghi, il festival dell’antropologia contemporanea, che si è tenuto a Pistoia a fine maggio.

Cliccando qui è possibile vedere e ascoltare le testimonianze dei numerosi relatori, antropologi, sociologi, filosofi, economisti, pensatori italiani e stranieri che si sono confrontati per sviluppare un “dialogo” con il pubblico e fra loro stessi, tracciando un percorso che aiuti a comprendere l’oggi e l’essere umano.

In particolare segnaliamo l’intervento di Stefano Zamagni, economista e professore di  Economia politica all’Università di Bologna e alla Johns Hopkins University, Bologna Center che si interroga sui motivi che hanno portato a rivalutare il principio del “dono” nel discorso economico e constata che la ragione principale di un tale recupero è la ripresa di interesse  per il tema della felicità. Potrà mai l’economia da “scienza triste” tornare a essere la scienza della felicità pubblica? Se sì, a quali condizioni?

Guarda il video: Senza dono l’economia è triste e rende infelici

Un altro ospite d’onore è stato Zygmunt Bauman, professore emerito presso le Università di Leeds e di Varsavia,  uno dei più autorevoli sociologi e pensatori critici a livello mondiale. La sua definizione di “modernità liquida” ha influenzato la ricerca internazionale sulla sociologia e gli studi culturali.

Guarda il video: La solidarietà ha un futuro?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: