Responsabilità Imprenditoriale per il Bene Comune

Venerdì 14 maggio si è concluso il ciclo di tre sessioni del Modello UCID per la Responsabilità Imprenditoriale per il Bene Comune dedicato a Imprenditori, Professionisti e Dirigenti, organizzato dall’UCID in collaborazione con il Centro Siri.

La terza sessione si è sviluppata sull’evoluzione al II livello della sperimentazione del modello UCID, da “strumento di comunicazione delle buone pratiche” a “strumento di gestione strategica” da parte delle aziende.

Dopo i saluti di Antonio Maria Bardelli, Presidente UCID Udine, e di Giampaolo Centrone, Presidente UCID regionale, il prof. Piergiorgio Marino, Coordinatore nazionale UCID nonché Presidente del Centro Siri, ha illustrato lo schema generale del Porcesso relativo alle “Sperimentazioni di II livello” effettuate dalle aziende pilota definendo quindi 4 fasi importanti:

– la diagnosi personalizzata

– la definizione di una strategia di orientamento alla RIBC

– la attuazione della strategia

– la validazione dei risultati della strategia da condivisione degli stakeholders

Successivamente il prof. Giorgio Donna, Docente di Strategia e Finanza al Politecnico di Torino, ha posto l’attenzione sul processo di individuazione e controllo di attuazione della strategia di implementazione della RIBC, utilizzando anche strumenti innovativi (autodiagnosi su campi di intervento, azioni e indicatori, strategia specifica e sua validazione da parte degli stakeholders), ma tenendo sempre in considerazione il fine ultimo dell’impresa: difendere la competitività.

 

 

Molto interessanti sono state le esperienze pratiche in corso, testimoniate da alcune aziende pilota che stanno seguendo tale percorso personalizzato, ma sempre mirato a realizzare nella gestione aziendale un strategia che dimostri la fattibilità ed i vantaggi derivanti dal perseguimento della Responsabilità Imprenditoriale per il Bene Comune.

La tavola rotonda, coordinata dal dott. Lombardo – ricercatore presso l’Univ. di Genova –  ha visto la presenza di aziende come:

– Giulio De Rita della Ariston Thermo Group di Fabriano, azienda internazionale leader nel settore del riscaldamento degli ambienti e dell’acqua, ha posto l’accento sulla delocalizzazione responsabile avvenuta in azienda che ha permesso di far fronte alla crisi del 2009 garantendo quindi la continuità dell’azienda.

Bombardier Transportation Italy, sede di Vado Ligure, che fa parte della Corporation Canadese leader mondiale nelle soluzioni innovative per il trasporto aerospaziale e su rotaie. Il direttore generale Luigi Corradi ha sottolineato come grazie all’autodiagnosi proposta dal modello UCID è emersa la mancanza di comunicazione con gli stakeholders interna ed esterna all’azienda.

– Il presidente della onlus Ernesto Burattin ha trasmesso la passione che riversa nella sua cooperativa sociale Fondazione O.I.C. di Padova, straordinario esempio di servizio alla persona anziana, con oltre 2200 ospiti della terza età che sanno diventare anche “nonni del cuore” per i tanti bambini dell’asilo della stessa Fondazione.

Le conclusioni del Presidente UCID Angelo Ferro, Presidente anche del Gruppo Pavan di Galliera Veneta PD, invitano con forza le imprese a non trascurare il fattore “capitale sociale”, di massima attualità nel momento economico in corso, infondendo fiducia ai propri Stakeholders, alle Comunità territoriali, nonché alle Future Generazioni, con iniziative che abbiano obiettivi di medio termine, che individuino risorse da impegnare ma anche ricadute attese sul piano competitivo. Toccante la frase conclusiva del discorso del Presidente : “noi siamo portatori di speranza

 

Gli atti del convegno:

Invito Seminario RIBC 14.5.10

Presentazione dott. Marino

Presentazione prof. Donna

Presentazione dott. Lombardo

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: